VERSIONE GRAFICA

AER

salta la navigazione e vai al contenuto


home page >  l'Impatto ambientale > l'Aria > i Grafici

l'Impatto ambientale: l'aria

i Grafici delle emissioni

 

 

 

 

*

 

Confronto fra il valore medio annuale di NOx nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):


 

*

Confronto fra il valore medio orario di NOx nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio annuale di SO2 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio invernale di SO2 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio orario di SO2 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio giornaliero di SO2 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio su otto ore di CO nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio annuale di PM-10 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Confronto fra il valore medio giornaliero di PM-10 nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed il relativo valore limite di concentrazione per la tutela della qualità dell’aria (D.M. 60/2002):

*

 

Cadmio e mercurio

Relativamente a cadmio e mercurio, si rileva uno scarso incremento delle concentrazioni massime calcolate nelle immediate vicinanze dell’impianto.
Tali concentrazioni, in assenza di limiti normativi di tutela della qualità dell’aria, se si confrontano con i limiti di concentrazione previsti per l’esposizione negli ambienti di lavoro, risultano di valore trascurabile. (grafico quindi assente)

 

*

 

Diossine e furani

Per quanto riguarda diossine e furani, il confronto è stato effettuato con i valori rilevati da un’indagine di ARPAT nel territorio fiorentino tra il 1995-96 ed il 2000.

Tale confronto mostra che i livelli di impatto massimo, dovuti alla realizzazione del progetto, sono nell’ordine del 5% rispetto ai valori misurati in area urbana Fiorentina e quindi di limitato impatto.

 

Confronto fra il valore medio annuale di Diossine/Furani (fg/m3) nel punto di massima ricaduta calcolato per la situazione futura ed valori di concentrazione misurati in diverse localizzazioni dell’area fiorentina da un’indagine ARPAT:

 


 

IL TERMOVALORIZZATORE I CIPRESSI  di A.E.R. Ambiente Energia Risorse SPA
via Marconi 2/bis - Loc. Scopeti - 50068 RUFINA (FI)
 numero verde: 800 011 895 - tel. 055 839561  - fax 055 8399435
www.aerspa.it    -    e-mail: info@aerweb.it